DOLCI, Vegan Vegetariano

SFIDO IL CALDO E ACCENDO IL FORNO! Brownies senza glutine vegan

Sfido il caldo e accendo il forno!

Il caldo di questi giorni a Roma è infernale! Come si dice … “è dura ma je la posso fa!“. I 30 gradi sin dalle 08.00 di mattina, mi rendono debole e anche “instabile” … con la testa do spesso i numeri! Il caldo mi porta via la concentrazione, non mi fa applicare in modo adeguato a lavoro, insomma è tosta per me! Non ho mai amato l’estate e chi mi conosce sa che adoro l’autunno e l’inverno. Mi piace il freddo e ci sto bene, un po’  per i miei anni in Danimarca, un po’  perché mi piace la montagna e la neve, un po’ anche perché i mesi autunnali e invernali li trovo più affascinanti della primavera e dell’ estate.

Adoro quindi il freddo. Odio il caldo, lo sfido e … accendo il forno! Una sfida in più, una in meno non fa la differenza, anzi, mi aiuta solo a crescere e a fortificarmi. Ogni giorno affronto piccole battaglie a lavoro, in città tra la gente, con il glutine, con gli amici e anche in questo mondo del blogging. In fondo anche qui, come in ogni luogo, a volte capita di scontrarsi con altri metodi, punti di vista e spesso anche con le “pochezze” altrui. Come dice Francesco Gabbani in Occidentali’s Karma “tutti tuttologi del Web” … Eh si, gli  “esperti”di scrittura, questi “leoni da tastiera”,  dell’informazione, della comunicazione peccano spesso di presunzione e sparano cazzate (ops!) a raffica …

Ma per le 3-4 persone che non sanno comunicare in modo sano, ce ne sono migliaia che invece sanno sfruttare questi spazi personali in modo diverso e originale (almeno ci si prova!). Non voglio ospitare  argomenti e/o persone inutili,  voglio che il mio blog sia veramente il racconto della mia giornata …che sia in cucina, in aereo, al mare, in Alaska o a Kathmandu! Sfido le persone che sono limitate e che rimangono sedute  “nel loro cortile”, perché non sanno alzarsi e andarsi a trovare amici o conoscere il mondo. Sfido tutto ciò e se posso, le aiuto a migliorarsi confrontandoci, anche se io devo migliorare tutto di me … e magari possiamo farlo insieme! 🙂

E come dicevo all’inizio, sfido anche il caldo romano e preparo un dolce accendendo il forno. Bei 40 minuti di sofferenza a 180° ma il risultato sono questi buonissimi Brownies senza glutine vegan,  senza uova, senza zuccheri aggiunti, senza latte e senza lievito. Un po’ diverso dai soliti brownies che tutti consociamo, ho usato farina di riso e di quinoa, il latte di mandorla per dolcificare un po’ l’impasto e inserire meno zuccheri in seguito; non ho inserito la frutta secca ma  solo qualche scaglia di cioccolato, ma poca … spero vi piaccia!

Vediamo insieme cosa serve e come preparare il miei Brownies senza glutine vegan

Brownies senza glutine vegan

 

Ingredienti per dei Brownies senza glutine vegan 

70 gr. di farina di riso
50 g. di farina di quinoa
250 ml di latte vegetale (io ho usato quello di mandorla)
150g di cioccolato fondente
50 g. di cacao amaro
100 g. di olio di semi
1 cucchiaio di amido di mais
2 cucchiai di sciroppo d’agave
8g di polvere lievitante composta da cremor tartaro e bicarbonato

Preparazione dei Brownies senza glutine vegan

  • – Prendiamo 100 grammi di cioccolato e sciogliamolo a bagno maria in un tegame capiente. Il resto lo facciamo a scagliette e lo mettiamo da parte
  • – In una ciotola mixiamo le farine, il cacao, l’amido di mais, la polvere lievitante e lo sciroppo d’agave e giriamo
  • – Aggiungiamo il cioccolato sciolto precedentemente
  • – Inseriamo l’olio e poco a poco il latte di mandorla
  • – Infine aggiungiamo le scaglie di cioccolato messe inizialmente da parte
  • – Versiamo l’impasto in una teglia quadrata ricoperta di carta da forno
  • – Inforniamo a forno statico a 180° per 25 minuti

I nostri Brownies senza glutine vegan sono pronti per essere gustati!

Manolo

 

 

Brownies senza glutine vegan

 

Brownies senza glutine vegan

Brownies senza glutine vegan

Brownies senza glutine vegan