DOLCI, Gluten free

CROSTATA DI AVOCADO SENZA GLUTINE

Di quelle giornate storte. Di quelle mattine che ti alzi “mordendo” senza alcun motivo in particolare (anche se in fondo, in fondo un motivo c’è sempre!). Di quando la sveglia suona tardi, il caffè esce bruciato dalla moka,  di quando hai finito qualsiasi cosa per far colazione. Esci di casa in fretta e senza accorgerti di aver indossato la t-shirt al contrario.  Di aver dimenticato l’abbonamento della metro o il badge del lavoro. Direte ” mamma mia ma che sfigato!”. No. Non si tratta di sfiga … Semplicemente la coincidenza di tante cose che non funzionano.  Ma è proprio in quei momenti che invoco il mio “gancio in mezzo al cielo” che mi calmi e riporti alla tranquillità.

manolo rufini shake your free life

 

Quando tutto intorno a me non funziona  vado in “tilt”, esco fuori di testa e divento rabbioso. In queste occasioni dovrebbe esistere un mondo tutto mio in cui la colazione più sana e gustosa è già servita in tavola. Una metro tutta per me, con nessuno dentro che scalci e ti urti per passare. Di azzeccare l’outfit giusto senza cambiarmi 100 volte. Non avere colleghi ed essere l’unico al lavoro capo e subalterno contemporaneamente! Beh, forse esagero. Forse voglio troppo. Forse sogno troppo. Ma quando capitano le giornate “no” ho bisogno dei miei tempi per rientrare in me stesso. Ho semplicemente bisogno di un riparo o di qualcuno che mi tranquillizzi.

 

manolo rufini shake your free life

 

Sono volubile. Mi ricordo sempre troppo tardi di contare fino a dieci, anzi non conto affatto e parto in quarta! Combino guai, litigo con ogni individuo che mi passi davanti. Ma poi arriva sempre quell’attimo di solitudine in cui ti rivedi e non ti piaci. Ti nascondi, vorresti non aver mai commesso l’errore di essere stato scortese. Ti copri la faccia per la vergogna. Quando capisci che stai esagerando, devi fermarti. Uscire a respirare aria pulita. Sciacquarti la faccia con acqua fredda. Guardarti allo specchio e chiedere scusa a te stesso. Proprio così, per primo a te stesso.

manolo rufini shake your free life

 

E si ricomincia …

Mettere un punto e ricominciare da capo. Non importa che si inizi nuovamente, l’importante è uscire fuori dai momenti in cui diventiamo “meno belli”. Arrivo a queste benedette vacanze avendo collezionato un bel po’ di “vaffa” da diverse persone con le quali talvolta non mi sono comportato bene. Un po’ lo stress, un po’ la stanchezza riconosco di essere stato insopportabile negli ultimi mesi ma contento anche di aver chiesto sempre scusa e cercato di rimediare.

 

Una dolce senza glutine per tutti …

Uno dei gesti più carini per chiedere scusa, secondo me, è preparare qualcosa con le tue mani. Un dolce esprime convivialità e condivisione, significa semplicità e concretezza. Voglia di ripartire insieme, proprio da una buona fetta di torta mangiata insieme. Dire “questo l’ho preparato per te … ” ti avvicina all’altro. Dire anche “per chiederti scusa” ti fa prendere per mano l’altra persona e proseguire insieme!

 

Crostata di Avocado senza glutine

 

Crostata di avocado senza glutine

 

E con il dolce senza glutine di oggi, voglio chiedere scusa a tutti colori a cui ho fatto passare “5 minuti di inferno” (anche qualche minuto in più!). Una crostata di pasta frolla al cacao leggera e dai sapori estivi, senza glutine e senza lattosio.  Facile da preparare e adatta ad una cena estiva tra amici.

 

Pasta frolla al cacao di Marco Bianchi

Ho scelto di preparare la pasta frolla di Marco Bianchi, aggiungendo come lui stesso consiglia, 1 cucchiaio di cacao. Io naturalmente ho dovuto sglutinare la sua ricetta e sostituire il lievito industriale, ma la composizione rimane la stessa. Più volte ho usato questa sua frolla per preparare crostate e biscotti ed è sempre stata un successo! Vi lascio alla ricetta della Crostata di avocado senza glutine … buona preparazione!

 

Ingredienti per la Crostata di Avocado senza glutine 

Per la pasta frolla al cacao di Marco Bianchi :

  • – 250 g di farina di riso
  • – 80 g di zucchero integrale a velo
  • – 1 cucchiaio di cacao amaro senza glutine
  • – 60 g di acqua fredda
  • – 60 g di olio di girasole bio
  • – 6 g di polvere lievitante già dosata e composta di cremor tartaro e bicarbonato
  •  – Scorza di limone non trattato

Per la farcitura:

Ho scelto di spalmare sulla crostata la mia crema vegana che trovate qui.

  • – 1 avocado bio e non trattato

Preparazione della Crostata di Avocado senza glutine 

La pasta frolla:

  • – Sciogliamo lo zucchero nell’acqua con l’olio e la farina, la polvere lievitante, la scorza di limone, il cacao amaro e giriamo fino a creare un impasto liscio
  • – Formiamo una palla e facciamo riposare in frigorifero per un’ora
  • – Riprendiamo l’impasto e stendiamo una sfoglia direttamente sulla carta da forno che andremo a mettere nello stampo per crostate.
  • – Cuociamo a  180° per 30 minuti

E poi …

  • – Nel frattempo avremo preparato la mia crema vegana
  • – spargiamola sulla base e decoriamo con fettine di Avocado

Tutto è pronto, buon appetito!

Manolo

 

Crostata di avocado senza glutine

Crostata di avocado senza glutine

 

 

Viaggiare senza glutine

 

Se ti è piaciuto questo articolo (ma anche se non ti è piaciuto), lascia un commento qui sotto. Se vuoi seguirmi iscriviti tramite email in alto a destra.