GLUTEN FREE, PANI

GRISSINI mix farine e semi

img_3937

E’ domenica sera, a Roma piove e non si esce! Ne approfitto quindi per raccontarvi “qualcosa” e regalarvi una buona e sana ricetta! Oggi sono stato a  pranzo dalla mia amica Desy, con Mica, Lorenzo, Stefano e le “nanette” (le nostre nipotine). E’ veramente tanto che non stavo insieme a loro.  Il lavoro, i corsi, per loro la scuola delle bambine e poi tutti i nostri  impegni vari spesso ti portano a non accorgerti che passano giorni e giorni (anche mesi) senza vedere i tuoi amici, anche quelli più cari; ed è importante invece riuscire a vedersi spesso, riservare degli spazi per coltivare i nostri rapporti di amicizia, per stare semplicemente insieme condividendo un pasto o per fare un giro in città … Per il nostro corpo, la nostra mente e la nostra vita, non c’è “vitamina” più efficace che l’amicizia! Così ieri pensando a come condividere il pranzo, a me sono toccati gli antipasti … Naturalmente un antipasto vegetariano e senza glutine, così insieme alle verdure grigliate, ho pensato di preparare dei grissini. Una ricetta molto facile, rustica, che ti riempie casa di profumi “antichi” e familiari, adorata da grandi e bambini e decisamente leggera. Come per altre ricette ho mixato diverse farine naturali e semi … oltre a rendere la ricetta più corposa e gustosa, mi diverto molto a sperimentare combinazioni di ingredienti diversi fra di loro.

Allora, provate a farli, ci vuole davvero pochissimo tempo e fatemi sapere com’è andata.

Manolito

Difficoltà: molto facile

Tempo: 15 minuti di preparazione e 20 di cottura

INGREDIENTI:

250g di farina di grano saraceno

100g di farina di riso

50 di farina di mais

2 cucchiai di semi di papavero

2 cucchiai di semi di sesamo

2 cucchiai di semi di finocchio

Olio di semi o di riso

80g di olio EVO

20g di lievito secco senza glutine

Acqua tiepida

Sale

PREPARAZIONE:

Prendete una ciotola con 250g di acqua tiepida e versatevi una alla volta le varie farine più il lievito secco; girate bene e fate attenzione al composto: se appare troppo secco e duro aggiungete altra acqua tiepida, se invece è ancora lento versate altra farina (io consiglio quella di grano saraceno). Versate solo i semi di finocchio e l’olio EVO continuando a girare il tutto fino ad ottenere un composto morbido ma compatto. A questo punto sporcatevi le mani con dell’olio di semi o di riso e staccando un po’ di pasta alla volta e arrotolandola su un piano di lavoro, create dei fili lunghi circa 20-25 cm e larghi 2cm . Guarnite alcuni fili di pasta con dei semi di sesamo, altri con dei semi di papavero ( o tutti con entrambi i semi) e adagiateli sul piano di cottura del forno foderato di carta da forno distanziati tra loro di almeno un paio di centimetri. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti circa. Attenzione a non farli bruciare, non appena li vedrete indorare potrete spegnere il forno e tirarli subito fuori  per lasciarli raffreddare. Conservate i grissini sempre chiusi in una scatola o in un sacchetto legato per mantenerne la fragranza.

Un consiglio: sono buoni da gustare anche la sera davanti ad un bel film con del vino rosso!

Buoni grissini a tutti!

Manolito

grissini1

fullsizerender19

fullsizerender18
img_3913-e1456686503246

img_3911img_3912-e1456686335195

IMG_3937