DOLCI

MADELEINES LONGUES SANS GLUTEN

Una delle prime cose che ho voluto conoscere meglio qui a Parigi, è la pasticceria. Ricchissima di “boulangeries” questa città offre di tutto e di pù: dal famoso pain au chocolat da inzuppare a colazione ai macarons da prendere con un cafè a qualsiasi ora della giornata. Eclair al cioccolato , Chocquettes e bignè ripieni di crème chantilly, Croissant … insomma, qualcosa a cui difficilmente riesci a dire di no. Le Boulangeries Parigine hanno veramente uno stile unico al mondo: le vetrine sono sempre assortite e ben allestite, l’arredamento è caldo e accogliente. Ti sembra di entrare in una vecchia bottega del ‘700, dove le ceste strabordano di baguettes, dolci e farina.

 

1427828653-Boulangerie-Gardes

Ma c’è un ingrediente che caratterizza la pasticceria francese più di ogni altra cosa, un elemento che io per primo solitamente evito per mantenere la linea o per questioni di intolleranze. Il burro! C’è burro ovunque.  Burro in ogni dove. La mattina tutta Parigi è avvolta dal profumo di burro, ogni strada ha la sua boulangerie con la coda di persone che mangiano estasiate un dolce burroso. E’ una tentazione. Puoi provare a cambiare strada ma credetemi, è impossibile perchè non appena svolti l’angolo, trovi lo stesso profumo che ti seduce e, ahimè, ti fa cadere nel morso peccaminoso di qualche croissant o frolla appena sfornata!

 

 

 

Madeleines longues sans gluten

 

madeleines-longue-sans-gluten2

 

All’apparenza sembrano dolci impossibili da riproporre, ma poi ti accorgi che con la giusta ricetta e la “santa pazienza”, puoi riuscire tranquillamente a rifarli. Ho deciso che pian, piano proverò a rifarne qualcuno e a sglutinarlo. Inizio dalle Madeleines, che normalmente hanno una forma ovale e somigliano a delle conchiglie. Qui a Parigi esistono anche “longue” ossia più strette e lunghe. Così ho cercato e ricercato gli stampi adatti e alla fine ne ho trovano uno in silicone, che per la forma sottile e delicata delle madaleines, è molto più adatto di uno in metallo.

 

madeleines-longue-sans-gluten

 

Vi propongo la mia versione delle Madeleines longues senza glutine.  Non ho voluto escludere il burro né il latte e le uova perchè, almeno per una volta, vorrei assaporare tutto il gusto di un dolce così com’è stato inventato!

Vi lascio alla ricetta e vi aspetto a Parigi!

Manolo

 

Ingredienti per circa 20 Madeleines longues:

3 uova bio

220 g di farina di riso

150 g di zucchero di canna al velo

50 g di latte

50 g di burro

8 g di polvere già dosata e composta di cremor tartaro e bicarbonato

1/2 scorza grattuggiata di limone o arancia

3 cucchiaini di cacao amaro in polvere senza glutine

Preparazione :

  • – per preparare le nostre madeleines longues accendiamo il forno a 180°
  • – in una ciotola mescoliamo le uova, il zucchero, la scorza di limone e l’acqua
  • – aggiungiamo la farina e la polvere lievitante entrambe setacciate
  • – sciogliamo il burro a fuoco basso e lasciamo raffreddare prima di aggiungerlo al resto degli ingredienti
  • – metttiamo un quarto dell’impasto in unaltra ciotola e versiamoci il cacao amaro e mescoliamo
  • – prendiamo l’impasto chiaro e riempiamo gli stampini delle madeleines longues per metà
  • – prendiamo l’impasto al cioccolato e con un cucchiaio versiamolo in modo irregolare sull’impasto chiaro già versato,  riempendo gli stamapini per 3/4
  • – Infornate per 12 minuti a 180°

 

madeleines longue sans gluten

madeleines longue sans gluten

madeleines longue sans gluten

 

 

 

Viaggiare senza glutine

Se ti è piaciuto questo articolo (ma anche se non ti è piaciuto), lascia un commento qui sotto. Se vuoi seguirmi iscriviti tramite email in alto a destra.