GLUTEN FREE, VEGAN

Il mondo come sogno nel cassetto e i miei muffin salati

Sono le 04.23 e  mentre i miei muffins salati stanno cuocendo, sono qui davanti al mio mac a scrivere. Fra poche ore partirò per un nuovo viaggio, una nuova avventura. Ancora Africa, stavolta volerò in Senegal. E le solite farfalle nello stomaco pre-partenza, mi tengono sveglio. Cosa faccio fino all’orario in cui partirò? Cucino.

Ogni volta che devo partire accade sempre che nelle ore precedenti al volo, io sia iper attivo.  Sono intrattabile, nervoso, devi starmi alla larga! Ma non spaventatevi … è solo questione di “impazienza”! L’emozione e la voglia di salire sull’aereo e raggiungere la meta scelta, mi rende irrequieto come un bambino che vuole a tutti i costi il giocattolo. Per me ogni nuovo viaggio,  non significa soltanto conoscere un posto nuovo, per me è realizzare –  ogni volta – un sogno nel cassetto. In Questo cassetto ho riposto il mondo intero, infatti il mio sogno più grande è arrivare alla fine della mia vita, avendolo visto tutto! Un pretesa bella alta e tosta, vero? Ma i sogni alla fine sono questi e servono a farti star bene e perché non puntare in alto!

“Prendermi lo spazio e il tempo per riflettere …”

Questa avventura in Senegal significa molto per me, arriva dopo un lungo periodo di difficoltà e rappresenta un po’ il mio “prendermi lo spazio e il tempo per riflettere”. E’ inoltre un paese che da tanto tempo voglio visitare, altri viaggiatori me ne hanno parlato come un posto accogliente, naturalmente ricco e sorprendente e dove il contatto umano è la vera caratteristica.  In questo viaggio festeggerò anche il mio compleanno, e quale situazione migliore di questa? Insomma … tutta l’emozione e l’agitazione di cui vi ho parlato all’inizio ci sta!

Nel frattempo credo che i miei muffins salati siano proprio pronti! Faccio la prova stecchino … si, sono cotti! Spengo i fuochi, li lascio riposare e quando saranno freddi li confezionerò per portarli in aeroporto con me e offrirli ai miei amici di viaggio.

Guardo il mio zaino e i miei scarponi, amici inseparabili di ogni avventura … sento un brivido forte dentro di me e capisco che ora di partire!

A presto!

Manolo

shake your free life

 

Ingredienti per i miei muffins salati con tofu, carote e noci cotti al vapore

  • – 2 carote
  • – 150 g di tofu al naturale
  • – 4 cucchiai di olio EVO
  • – 80 g di noci sgusciate e senza pelle
  • – 100 g di farina di riso
  • – 50 g di farina di Teff
  • – 50 di farina di Ceci
  • – 20 g di amido di mais
  • – 20 g di fecola di patate
  • – 1 bicchiere di latte vegetale (io soia)
  • – 8 g di polvere lievitante composta da bicarbonato e cremar tartaro
  • – semi di sesamo e di papavero

Preparazione:

  • – Pulite le carote e stufatele con un due cucchiai di acqua, un pizzico di sale e solo in seguito, con un cucchiaio di olio EVO e le noci tritate
  • – Frullate le carote e il tofu e unite il tutto in una ciotola insieme con le polveri, con mezzo bicchiere di latte vegetale e con tutto gli altri 3 cucchiai di olio EVO
  • – se l’impasto risulterà ancora secco e duro, potrete aggiungere il resto del latte vegetale
  • – mettete a bollire dell’acqua in una pentola con la vaporiera
  • – versate il composto nei pirottini da muffin e spolverateli alcuni con i semi di sesamo altri con quelli di papavereo
  • – posizionateli nella vaporiera e cuocete per 20 minuti (fate la prova stecchino prima di spegnere i fuochi)

Servite i vostri muffins con tofu, carote e noci cotti al vapore con allegria!

muffins salati

muffins salati

muffins salati

 

Con questa ricetta partecipo al contest “the mystery basket” di La mia famiglia ai fornelli, ospitato questo mese dal blog “I biscotti della zia

Misteri-basket-contest