DOLCI, Gluten free

PANCAKES SENZA GLUTINE E SENZA LIEVITO AI LAMPONI

A Parigi vivo qui, sul Canal Saint-Martin. Ho cercato casa per più di un mese, ed era importante che la trovassi in un posto che mi aiutasse per quanto possibile, a vivere un po’ distaccato dal caos Parigino e ritrovare l’aria di quartiere a cui, da buon romano, sono abituato. Avevo bisogno di un posto dove scendere e trovare il negozio di fiducia, la farmacia, l’amico con cui hai preso il caffè il giorno prima, la vicina di casa che ti chiede di aiutarla a trasportare la cassa di bottiglie d’acqua …  E  il Canal Saint- Martin ha tutte queste caratteristiche.

 

Il Canal Saint-Martin

Le Canal Saint-Martin

 

Il canale Saint-Martin, scorre nel 10 ° e 11 ° arrondissement di Parigi, ed è lungo 4,55 km (inclusi 2 km di metropolitana) e fu inaugurato nel 1825. All’inizio servì per portare acqua potabile alla città ma nel 1970 il corso d’acqua quasi scomparve così il comune decise di sostituirlo con un’autostrada,  ma gli abitanti si opposero a questa decisione e grazie alla loro protesta oggi abbiamo questo gioiello nel cuore della capitale Francese.

E’ il luogo dove si va a correre la mattina, dove è piacevole passeggiare, dove ci sono ristoranti e piccole boutique. E’ il posto adatto dove sostare a bere un drink o un caffè ed è il punto di ritrovo per fare dei picnic domenicali con gli amici. E’ qui che gli innamorati amano baciarsi, è qui che stacchi la spina quando esci dall’ufficio ed è qui che Amelie si divertiva a far rimbalzare i sassi sull’acqua. E’ sul Canal Saint Martin che io vengo a scrivere

Canal Saint-Martin

Incontrare un’amica …

Sul canal Saint-Martin ho dato l’appuntamento ad una persona che prima conoscevo solo sul web. Qualche messaggio e stories su Instagram, qualche commento a ricette … e poi, sapendo che sarebbe venuta a Parigi con il suo fidanzato Giorgio, abbiamo voluto incontrarci. Sto parlando di Francesca una bravissima blogger e una simpaticissima Instagramer. Abbiamo trascorso una serata proprio sul Canal Saint- Martin a parlare di sogni, di ricette e di viaggi. Abbiamo riso talmente tanto da farci venire il mal di pancia. Quando nasce un’amicizia … proprio così! Ed è stata così carina da riportare anche lei il nostro incontro nel bellissimo articolo pubblicato qualche giorno fa, insieme al quale ha presentato una ricetta che mi ha incuriosito. Dei Pancakes con ribes e cioccolato. Ora, io non sono per niente bravo a fare i pancakes, lo ammetto! Non mi riescono, c’ho provato mille volte,  eppure mi piacciono tanto!

Con la ricetta di Francy, devo dire che la mia prestazione nei pancakes è migliorata. Mi sono ispirato alla sua ricetta, naturalmente ho usato farine senza glutine e avendo in casa un po’ di lamponi, ho usato quelli al posto dei ribes. Dei pancakes senza glutine e senza lievito, due caratteristiche importanti per le mie intolleranze.

Proprietà e benefici dei Lamponi

 

lamponi

I lamponi sono piccoli frutti di bosco dal colore rosso e dal sapore dolce con una nota aspra. E’ un frutto da inserire quotidianamente nella nostra alimentazione, se si è scelto di mangiare sano e naturale. E’ un frutto essenzialmente estivo ma si trova tranquillamente fino ad Ottobre in commercio. Il lampone ha un bassissimo apporto calorico che lo rende adatto ad una dieta dimagrante. E’ composto per l’85% da acqua e poi da proteine, fibre e zuccheri. Il lampone è ricco di sali minerali magnesio, sodio, potassio, zinco, fosforo e ferro; è presente la vitamina A e le vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K e J.

Le sue proprietà sono molteplici ma possiamo sottolineare soprattutto che, grazie alle sue proprietà organolettiche, il lampone aiuta la perdita di peso ed è un amico della nostra pelle e dei capelli. Essendo privo di colesterolo, combattere il colesterolo LDL (quello “cattivo”) e, inoltre, essendo formato in gran parte da acqua, stimola la diuresi.

PANCAKES SENZA GLUTINE E SENZA LIEVITO AI LAMPONI 

 

Pancakes senza glutine ai lamponi

 

Ingredienti per circa 5 pancakes senza glutine 

90 g di farina di riso
50g di farina di quinoa
1 cucchiaino di succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di cocco
1 pizzico di sale
50 ml di latte di cocco
25 g di cioccolato fondente al 70%
1 pizzico di bicarbonato
lamponi freschi

Preparazione

  • – In una ciotola mescoliamo le farine setacciate con il bicarbonato e aggiungiamo alcune gocce di succo di limone (che servirà per attivare il bicarbonato)
  • – Aggiungiamo lo zucchero di cocco, il sale e il latte di cocco
  • – Giriamo il tutto con un cucchiaio in legno senza lasciare grumi
  • – Riscaldiamo bene una padella antiaderente e con l’aiuto di un mestolo versiamo un po’ di composto al centro della padella (Io ho versato qualche scaglia di cioccolato e un paio di lamponi sul pancake in cottura)
  • – Quando  si formeranno delle bolle giriamo i pancakes senza glutine al lampone e cuociamoli dall’altro lato. Possiamo continuare fino a che non si esaurisce la pastella
  • – Prendiamo 3/4 dei lamponi lavati e frulliamoli in un mixer ad immersione fino ad ottenere una “mousse”
  • – Impiattiamo i nostri pancakes senza glutine, spargiamo qualche lampone e delle scaglie di cioccolato fondente e coliamo la nostra “mousse” di lamponi per arricchire il tutto. Se volete potete spargere dello zucchero a velo.

Alla prossima ricetta!

Manolo

 

Pancakes senza glutine ai lamponi

 

Pancakes senza glutine ai lamponi

 

Se ti interessa sapere di più sulla mia esperienza a Parigi ci sono anche questi articoli (clicca sulle foto):

Incontrarsi con gli amici a Parigi

Incontrarsi con gli amici a Parigi

 

trovare casa a parigi

Come trovare casa a Parigi

 

 

 

 

Viaggiare senza glutine

 

Se ti è piaciuto questo articolo (ma anche se non ti è piaciuto), lascia un commento qui sotto. Se vuoi seguirmi iscriviti tramite email in alto a destra.