GLUTEN FREE, PANI

Panini alle cipolle di Tropea, con chicchi di Grano Saraceno e Curcuma

image14

Ho deciso di partecipare insieme ad altri foodblogger al contest “Essenzialmente free”, lanciato dal sito shop on line SGLUTINATI” in collaborazione con network “Glutenfree Travel&Living“. A disposizione come ingrediente di partenza solo una farina senza glutine e delattosata, la farina Bianco Pane di “esSenza Glutine“. Cosa fare? Ci ho pensato molto, ma poi mi sono lasciato ispirare dal nome stesso del contest “Essenzialmente free” , la parola ” Essenziale” … Non ho cercato di fare grandi cose, né complicate né troppo speciali … Ma ho voluto veramente rimanere al ” semplice”, a ciò che quotidianamente si trova sulle tavole degli Italiani, all’ “essenziale” appunto! Il PANE! E in questa semplicità del pane ho voluto aggiungere tre elementi che amo, che mi rappresentano e che, in un certo senso, mi caratterizzano come blogger. Ho pensato ai sapori italiani e così ho scelto la cipolla di Tropea, ho pensato ai campi coltivati e alla vita all’aria aperta e così ho preso alcune manciate di Grano Saraceno decorticato e poi ho sognato ancora posti meravigliosi in giro per il mondo che a breve visiterò o che ho già visitato e quindi, ho scelto di aggiungere una spezia come la Curcuma che da colore e che risalta i sapori di altri ingredienti.

Vi presento quindi i miei PANINI alla Cipolla di Tropea, con Chicci di Grano Saraceno e Curcuma.

INGREDIENTI per 5-6 panini:
400g di farina Bianco Pane ” Essenza Glutine”
1 cipolla di Tropea grande
100 g di grano saraceno decorticato ( io PROBIO)
1/2 cucchiaino di Curcuma in polvere
250 ml di acqua tiepida
10 g di lievito di birra fresco
30 ml di olio Evo
15 g di sale
1 pizzico di pepe
10g di zucchero di canna

PREPARAZIONE:
30 minuti di lavorazione
2 ore di riposo

DIFFICOLTÀ:
Facile

– prendete la cipolla di Tropea e tagliatela a dadini piccolissimi. Personalmente preferisco inserire la cipolla cruda nell’ impasto ma se volete potete farla appassire con pochi minuti in una padella con un po’ di acqua o, per chi la ama croccante, farla soffriggere in padella con olio Evo. Nel frattempo mettete a lessare in una pentola il grano saraceno per 25 minuti.

– In un bicchiere sciogliete il lievito nell’acqua e zucchero.
– Setacciate in una ciotola la farina aggiungendo il sale e il pepe. Versate ora l’acqua col lievito e poi anche l’olio Evo, impastate tutto cercando di non formare dei grumi.
– Aggiungete anche la cipolla a dadini e la Curcuma e i Chicci di Grano Saraceno.
– Trasferite tutto su una spianatoia, infarinate e continuate ad impastare  per alcuni secondi, giusto il tempo per formare una palla.
– Coprite con un panno asciutto e lasciate riposare per 2 ore affinché raddoppi l’impasto.
– Dividete l’impasto in parti uguali da circa 80-100g formando delle piccole palle di pasta.
– Adagiatele su carta forno, incidete con un coltello delle line oblique che formino dei rombi o semplicemente una croce e lasciate riposare per un’altra oretta.
– Infornate in forno statico preriscaldato, a 180 gradi per 20 minuti.
I miei panini sono pronti!

Manolito

image15

image13

image9

image10

image11

image8

image7

Con questa mia ricetta partecipo al contest “Essenzialmente free” in collaborazione con SGLUTINATI e Glutenfree travel & Living.

image