GLUTEN FREE

Panini brisée di carciofi e ricotta

Si dice ” Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi ” … Si,ok … Solo è che bisognerebbe avere una dozzina di Pasque contemporaneamente per trascorrerla con  i diversi gruppi di “con chi vuoi” 😅! E purtroppo ancora nessun foodblogger è riuscito a trovare la ricetta giusta per stare contemporaneamente in più posti diversi 🙄🤔😕! Ed è così allora, che la settimana che procede ogni festività importante (come la Pasqua in questo caso) è caratterizzata da un’infinità di colazioni, cene e aperitivi per scambiarsi gli auguri e stare insieme … Io a Pasqua sono “con chi vuoi“, per questo ieri ho avuto tutta la mia famiglia ospite a pranzo da me, abbiamo colto l’occasione così di pre-festeggiare la Pasqua visto che ognuno farà cose diverse! Una giornata fantastica abbiamo pranzato sul terrazzo, sole, chiacchiere, abbracci e tante cose buone! Di una in particolare però voglio parlarvi, di un’idea presentata come aperitivo accompagnata da un buon bicchiere di Vino rosso, e li ho chiamati proprio com mia nipote li ha spontaneamente soprannominati  😂 “PANINI Brisée di CARCIOFI e RICOTTA”

Ho elaborato una pasta Brisée davvero semplice, senza glutine, senza burro quindi molto light. Un po più tosta del solito da elaborare, ma con la mia santa pazienza (quale 🤔?) e un po più di attenzione sono riuscito a raggiungere un risultato buono e gustoso! E voi, cosa proporrete per antipasto a Pasqua?

Tempi: 1 h (30 minuti preparazione e 30 minuti cottura)

Difficoltà: facile ma occorre pazienza per la Brisée

Ingredienti per 12-14 Panini brisée :

(Per la pasta Brisée)
200g di farina di riso
170g di acqua tiepida
3 cucchiai di olio Evo
2 pizzichi di sale

(Per il ripieno)
3 carciofi
400g di ricotta fresca
1 pizzico di noce moscata oppure curcuma
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
– pulite e mondate i carciofi in acqua e limone.
– Tagliateli a spicchi molto piccoli e fateli cuocere in padella con un filo di olio evo e uno spicchio di aglio e un pizzico di sale
( mentre i carciofi cuoceranno potrete preparare la pasta Brisée di cui trovate sotto la spiegazione)
– Una volta cotti versateli in una ciotola con la ricotta, il sale, pepe e noce moscata
Pasta Brisée
– In una ciotola versate la farina, l’olio evo e il sale. Versate poi un po alla volta l’ acqua e continuate a girare. Quando l’impasto è divenuto più omogeneo e meno appiccicoso, versate tutto su una spianatoia infarinata e continuate a lavorare. Dovrete avere molta pazienza, poiché una pasta Brisée pensata solo con questi ingredienti (senza burro) richiede più lavorazione e anche delicatezza, l’impasto può risultare molto farinoso e quindi si può sgretolare.
– Dividete l’impasto a metà. Prendete la prima metà del l’impasto e con un matterello stendete una sfoglia il più fine possibile. Prendete ora una formica tagliante tonda e molto delicatamente segnate sulla sfoglia quanti più cerchi riuscite a comporre senza intagliare la pasta
– Al centro di quelle forme andrete a mettere un cucchiaio bello carico di ricotta e carciofi spalmandolo bene su tutto il dischetto lasciando circa 1 cm di spazio libero lungo i bordi
– Ora prendete l’altra metà dell’ impasto e stendete un’altra sfoglia uguale che andrete a porre sopra quella con la ricotta coprendo tutto.
– Con la stessa formina tonda intaglierete i vari dischetti con al centro la ricotta e carciofi e formerete i paninetti.
– Pigiate bene tutto il bordo per evitare che fuoriesca il ripieno durante la cottura
– Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Con l’impasto avanzato potrete ripetere là procedura è tirar fuori altro paninetti.
Chi vuole, prima di infornare i panini brisée, può spennellarli con il tuorlo di uova.

E buon appetito!

image94

image95
image96

image97

image98

image101

image102

image104-e1458562824368

image100

Con questa ricetta partecipo alla raccolta L’orto del bimbo intollerante di Senza è buono e Una favola in tavola – Il Mondo di Ortolandia”

image93