DOLCI

Panna cotta vegana senza soia e senza glutine

La parola “Senza” generalmente suscita sensazioni negative, come ad esempio l’assenza di una persona, di un sentimento positivo, di qualcosa che arricchisce la nostra quotidianità. Una parola che ha un impatto nostalgico, talvolta di sofferenza …

Ma non sempre è così. Per esempio in cucina la parola “Senza” significa senza qualche ingrediente di troppo e di nocivo per chi, come me, deve combattere contro alcune intolleranze. Senza glutine, senza lattosio, senza zuccheri, senza lievito e così via … Una cucina senza “qualcosa” che, anche se sembrerà strano per qualcuno di voi, riesce a far star meglio alcuni di noi …
Ma “Senza” alcuni ingredienti non vuol dire senza gusto, senza sapore e non vuol dire assolutamente che è una cucina “per malati”. Anzi, spesso evitare alcuni ingredienti non solo è salutare, ma aiuta a mettere in risalto il gusto di tanti altri elementi che compongono la ricetta. Ad esempio, non usare zuccheri raffinati quando nei dolci si usa il caffè, aiuta a gustarne di più il suo aroma è la sua intensità. Così come sostituire il lacce vicino con un latte vegetale, può rendere più soffice e più leggero il nostro dolce …

Tutto ciò io l’ho imparato piano piano, leggendo libri e articoli, ma soprattutto grazie al mondo de blogging dove, tra i tanti blog ne ho scoperto uno in particolare, un blog dietro al quale non c’è solo una brava “matita” (anzi tastiera) , ma un’amica!

 

logo2-e1471338646486Una ricetta in regalo …

Sto parlando di Senza è buono. Ve ne ho già parlato altre volte, è un blog che seguo e che mi aiuta a scegliere gli ingredienti giusti, a saperli combinare, a dosare, misurare, evitare o aggiungere … E oggi, questo blog COMPIE IL SUO TERZO ANNO DI VITA! Per l’occasione ho voluto rifare una sua ricetta, una delle ultime … una delle tante che mi hanno colpito: la Panna cotta vegana senza soia e senza glutine che io vi ripropongo esattamente con gli stessi ingredienti e modalità, ma con salsa di more anziché di fragole come lei l’ha presentata.

 

Panna cotta vegana senza soia e senza glutine con salsa di more di Letizia – “Senza è buono”

panna cotta vegana

 

Le More, come tutti i frutti di bosco, hanno delle proprietà incredibili e dei benefici sul nostro corpo per i quali non dovremmo rinunciare a mangiarle. Come per i mirtilli, di cui vi ho parlato la scorsa settimana, possiamo dire che le more aiutano sicuramente il nostro umore a stare più “up” e meno ” down “… questa cosa mi fa impazzire, wow!

Ma vi lascio alla ricetta dedicata alla mia amica Lety e al suo blog “Senza è buono”, augurandole felicità e soddisfazioni nella sua attività di blogging!
Auguri!

Ingredienti per la Panna cotta vegana senza soia e senza glutine con salsa di more 

  • – 200 g di Latte di cocco – non quello liquido e deve contenere almeno il 18% di grassi e il 60% di cocco
  • – 1 grammo di agar agar in polvere
  • – semini di mezza bacca di vaniglia
  • – 60g di succo d’acero

Per la salsa decorativa

  • – 125g di more mature

 

Preparazione 

  • – Versiamo in un pentolino il latte di cocco
  • – Aggiungiamo l’agar agar e giriamo
  • – Aggiungiamo il succo d’acero, i semi di vaniglia e cuociamo a fiamma bassa girando di tanto in tanto e portando ad ebollizione
  • – Continuiamo lasciando il tutto bollire per circa 3 minuti (questo tempo è necessario per attivare l’agar agar)
  • – Spegniamo e versiamo il composto nei vasetti scelti senza riempirli completamente, ma lasciando circa un cm di spazio
  • – Lasciamo raffreddare in frigorifero
  • – Ora passiamo alla salsa di more. Sciacquiamo le more mature sotto acqua corrente, teniamone da parte 4-5  e il resto  mettiamole in un bicchiere di un mixer ad immersione per poi frullarle (io ho usato il minipimer)
  • – Filtrate la salsa di more con un colino
  • – Riprendiamo i nostri vasetti con la panna cotta vegana che nel frattempo si sarà solidificata e versiamo alcuni cucchiaini di salsa di more riempiendo fino all’orlo
  • – Aggiungiamo le more messe precedentemente da parte e finiamo la decorazione

 

panna cotta vegana

Panna cotta vegana

Panna-cotta-vegana

 

Con questa mia ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri) day 

ilove-gffd

Viaggiare senza glutine

Se ti è piaciuto questo articolo (ma anche se non ti è piaciuto), lascia un commento qui sotto. E se vuoi seguirmi ancora iscriviti tramite email in alto a destra.