DOLCI, RICETTE DI NATALE

Savoiardi all arancia senza glutine e senza uova

E’ piacevole vedere come in questo periodo – a 10 giorni dal Natale- il web si riempia di auguri, luci, idee regalo e anche di tante ricette.  Soprattutto i blog di cucina sono più che mai invitanti e ricchi di consigli e idee per la cena, il pranzo e le colazioni Natalizie. Come vi spiegavo già in questo precedente articolo, i food blogger hanno un bel po da fare; Natale per chi ha un blog di cucina significa davvero fare un altro lavoro (oltre a quello principale) … Ma vi assicuro che, almeno per me, è talmente piacevole e arricchente, che spesso non mi accorgo di quanto tempo passo con le mani in pasta o a scrivere  …

Realizzare una ricetta non significa solo fare “bene i biscotti”, fare una buona crema, un’ottimo mix di farine … no! Dietro a tutto il lavoro pratico di una ricetta, c’è la voglia di regalare un’idea a chi legge i tuoi articoli, il desiderio di fare insieme qualcosa. Altrimenti che con-divisione sarebbe?

Quest’oggi voglio regalare a tutti voi che leggerete e sbircerete sul mio blog, questi Savoiardi all’arancia. Il savoiardo è un biscotto Italianissimo,  che mangio spesso a colazione. La mia versione è molto  friabile, leggero, senza glutine e senza uova.

Ottimo per il tiramisù o da inzuppare a colazione!

Ingredienti:

400 g di farina di riso
40 g di fecola di patate
80 g di mazeina
100 g di burro
200 g di zucchero di canna
190 g di latte di riso                                                                                                                                         4 cucchiai di sciroppo di riso
1 cucchiaino di bicarbonato
la scorza di 1 arancio grattugiata (biologico e non trattato)
2 cucchiaini di lievito per dolci                                                                                                       zucchero a velo

(Naturalmente per chi è celiaco, bisogna procurarsi prodotti certificati senza glutine)

Preparazione:

  • – Versate in una ciotola la farina mixata a tutti gli ingredienti secchi (fecola di patate, mazeina, bicarbonato, lievito)
  • – In una ciotola a parte unite il burro allo zucchero e lavoratelo con le fruste fino ad ottenere una consistenza cremosa
  • – Unite il latte di riso e girate ancora
  • – Versate tutto nella prima ciotola e amalgamate bene
  • – Unite poi i 4 cucchiai di sciroppo di riso e la scorza di un’arancia grattugiata
  • – Lasciate riposare un’oretta in frigorifero
  • – Trascorso il tempo indicato, accendete il forno a 190°
  • – Prendete un cucchiaio da minestra e adagiate l’impasto sul piano di cottura con carta forno, formando delle strisce abbondanti di circa 12-13 cm e larghe 5
  • – Cospargete abbondantemente  le strisce con lo zucchero a velo
  • – Infornarte per 15 minuti

Io ho voluto creare dei savoiardi grandi, così da poterli inzuppare facilmente nel cappuccino la mattina, ma voi potete scegliere la grandezza che più vi gusta!

Buona preparazione del Natale

Manolito

img_6616

Savoiardi all'arancia, senza uova e senza glutine
Savoiardi all'arancia, senza uova e senza glutine

 

savoiardi all'arancia senza uova e senza glutine

 

Con i miei savoiardi all’arancia, senza glutine, senza uova e senza latte partecipo al “Misteri Basket” di dicembre, ideato da La mia famiglia ai fornelli e ospitato per il mese di dicembre da PetrusinaMystery Dicembre