Gluten free, SECONDI

QUICHE CON VERDURE SENZA GLUTINE

 

Quiche salata senza glutine

 

Finalmente arriva il week end! Ho deciso di passarlo letteralmente addivanato, con una serie da iniziare e finire (e ne ho almeno altre due di sorta!) con una bella quiche con verdure senza glutine da scaldare e mangiare.

Questa mattina infatti mi sono portato avanti per quel che riguarda il cibo, così da avere veramente tutto il tempo disponibile per riposarmi e non far nulla! Non pensate male di me, raramente mi rinchiudo il week end a casa, solitamente esco a camminare, ma questa settimana ne ho veramente bisogno.

La quiche che vi propongo è “sorella” della quiche provenzale di qualche settimana fa; la base è la stessa ma stavolta il ripieno è più “green”. Ricca di piselli, funghi e zucca, la nostra torta salata francese è ideale proprio per quei momenti in cui prevediamo di aver poco – o poca voglia – tempo per cucinare.

 

QUICHE CON VERDURE SENZA GLUTINE

 

Quiche salata senza glutine

 

 

Ingredienti per la pasta brisée:

  • 170g di farina di riso
  • 60g di fecola di patate
  • 20g di mazeina
  • 3g di xantano o agar agar
  • 100ml di acqua freddissima
  • 100g di burro
  • sale

Ingredienti per il ripieno della quiche con verdure senza glutine:Ingredienti per il ripieno della quiche:

  • 1 zucchina
  • 2 uova bio
  • 1 porro
  • 4-5 funghi (scegliete voi la qualità)
  • 200g  di piselli già cotti (io ho usato quelli in barattolo
  • una fetta di zucca (per me 150 g)
  • 50g di formaggio morbido tipo caprino
  • 200ml di crème fraîche (o di panna liquida per cucina)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 cucchiaio di erbe provenzali (si possono trovare dei mix già pronti, oppure usate timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano, e santoreggia)
  • sale e pepe

Preparazione:

Preparare la nostra quiche con verdure senza glutine sarà davvero una passeggiata.

  • – uniamo tutti gli ingredienti al burro e poi all’acqua. Stendiamo una sfoglia tonda tra due fogli di carta da forno e lasciamo riposare in frigorifero per mezz’ora.
  • – trascorso il tempo indicato, riprendiamo la nostra pasta brisée, adagiamola in uno stampo tondo (quello per crostate va benissimo) e iniziamo a farcirla.
  • – tagliamo il nostro porro e facciamolo appassire in una padella con olio evo. Nel frattempo tagliamo a pezzetti tutte le verdure nella lista e uniamole al porro e cuociamo tutto per 10-15 minuti
  • – in una ciotola sbattiamo le uova con il sale e pepe, aggiungiamo le spezie, il formaggio a pezzi il parmigiano, la crème fraîche e sbattiamo bene
  • – uniamo i due preparati e versiamo nello stampo e cuociamo inforno preriscaldato a 200 gradi per 35-40 minuti

Consiglio/segreto: se volete una quiche più alta basta scegliere uno stampo più piccolo ma con i bordi più alti!

 

Quiche salata senza glutine

 

Seguimi anche su Instagram …clicca sul logo!

 

Se ti è piaciuta la mia ricetta lascia un commento, mi farà piacere risponderti!

 

benvenuto autunno